Giampaolo: "Dobbiamo lavorare assieme. Paquetà? Per me è una mezzala. Piatek e Silva insieme? Non lo escludo"

31 Agosto 2019
- Di
Arianna Botticelli
Array
Tempo di lettura: 2 minuti

MILAN BRESCIA GIAMPAOLO - È sicuramente un Marco Giampaolo più sereno, rispetto al post partita di Udine, quello che si presenta ai microfoni di DAZN dopo la partita. Il mister dei rossoneri prima delle domande sul match è stato protagonista di un simpatico siparietto con Giulia Mizzoni di DAZN che sosteneva che Giampaolo avesse fatto tardi perché si era fatto la doccia: "si, è vero, faccio sempre la doccia dopo le partite (ride, ndr)".

Perché Piatek fuori dai titolari?

La prima inevitabile domanda ha riguardato l'esclusione, a sorpresa, di Piatek dall'undici titolare. Queste le parole di Giampaolo: "Ogni partita mi riservo di scegliere, ho scelto Silva Bennacer e Kessie oggi. Il Milan disponde di calciatori forti e ho la possibilta di scegliere, André Silva non so se andrà via, finchè ho i giocatori li uso, finchè li ho a disposizone. André ha fatto una buona partita.

Giampaolo sulla prestazione del Milan

Alla domanda su quanto manchi all'idea che il mister ha del suo Milan, Giampaolo ha detto:"Abbiamo tanto lavoro da fare, abbiamo fatto buone cose, altre meno, ma non abbiamo rischiato nulla. Ho intravisto cose positive, dobbiamo lavorare, questa squadra non ha mai lavorato veramente insieme ancora - riferimento ai giocatori aggregatisi tardi in estate, ndr -".

Su Paquetà

"Paquetà per me è una grandissima mezzala, deve imparare ad essere meno brasiliano, piu concreto ,meno giocate ad effetto. Ha i mezzi per essere una mezzala ordinata e precisa. Negli ultimi 10' l'ho messo sulla trequarti. Può fare anche quello ma a me lì piace un giocatore che riesca ad essere un attaccante nelle caratteristiche".

Piatek e Silva insieme?

"Sono giocatori con caratteristiche diverse. Oggi ho preferito Andrè. Piatek anche seoggi non ha giocato dall'inizio sarà utile dopo. Può capitare che stia fuori, oggi magari l'ho visto più appesantito, ma sono scelte che si fanno in funzione della condizione di ognuno. Dobbiamo lavorare insieme e conoscerci meglio. Piatek e Silva insieme in futuro? Perché no, potrebbe capitare".

Sul coraggio delle sue scelte

"Ci vuole sempre coraggio, se non hai coraggio perdi in partenza. Le scelte sono anche un segnale per la squadra. Siamo tutti importanti, più giocatori di qualità abbiamo e meglio è. Dobbiamo però essere sempre squadra, quanfo abbiamo perso il controllo e le squadre si sono allungate, il Brescia è stato pericoloso. Oggi faceva anche molto caldo, questo può aver influito".

Articolo della categoria:

Mercato Milan news: le ultimissime notizie
Acquisti, cessioni o prestiti: il mondo del calciomercato è sempre interessante. Il mercato Milan ha da sempre un occhio per gli affari di calciomercato e le ultimissime news sulle trattative sono seguite in tempo reale dalla nostra redazione.
Acquisti, cessioni o prestiti: segui il mercato del Milan su Rossonerisiamonoi
Due sessioni di mercato Milan: una estiva e una invernale. Sono queste le finestre dedicate all'acquisto o alla cessione dei calciatori che, ogni anno, sono in cerca di conferme o di una nuova squadra. La redazione di Rossonerisiamonoi.it fornisce un'informazione puntuale e dettagliata su tutti i movimenti del Milan mercato, interviste esclusive agli agenti o ai procuratori e ultimissime news.

Classifica Serie A 2023-2024
PosTeamPGVPSPt
132265183
232216569
3331810564
4321611559
531167855
6311561051
73313101049
8331112945
9301271143
93211101143
11339121239
12337111532
12327111432
1433871831
14337101631
16324161128
1732691727
1832681826
1932292015
2033164135 2
© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram