rossonerisiamonoi-milan-gattuso-gennaro-nantes-inter-miami-beckham
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

GATTUSO MILAN MALDINI – Genoa-Milan potrebbe essere l’ultima partita di Marco Giampaolo da allenatore rossonero. La situazione è abbastanza chiara, tanto che negli ultimi giorni sono iniziati a circolare i nomi dei possibili sostituti. Tra questi, quello di Rino Gattuso.

Gattuso, la situazione

Ringhio è reduce da un aggiornamento professionale in Russia e oltre allo Spartak Mosca ha rifiutato almeno due o tre soluzioni all’estero. Negli scorsi giorni è stato vicino proprio al Genoa ma alla fine ga detto no a Preziosi, temendo proprio il vulcanino presidente del Grifone. Ma stando al Corriere dello Sport, dietro al rifiuto ai rossoblù ci sarebbe proprio il Milan. L’eventuale ritorno di Gattuso (apprezzato da molti calciatori in organico) sarebbe possibile, stando al quotidiano romano, soltanto se uscisse di scena almeno Paolo Maldini. Se la proprietà decidesse di mettere in discussione anche chi di fatto ha deciso di puntare su Giampaolo, dopo la fine della (prima?) esperienza di Gattuso da allenatore del Milan allora il bis potrebbe davvero essere possibile.

Le alternative

Gli altri nomi caldi restano quelli di Shevchenko (con Tassotti, come con l’Ucraina), Ranieri, Garcia e Spalletti. Che però per motivi diversi sembrano già essersi allontanati. Ringhio, alle sue condizioni, non direbbe invece di no…