Da Udine a...Udine! Maldini debutta da dt del Milan dove esordì in A nel 1985

22 Agosto 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

UDINESE MILAN MALDINI - Due giorni separano il Milan dall'esordio in campionato. La squadra di Giampaolo inizia il suo cammino alla Dacia Arena, contro l'Udinese. Una partita speciale per il tecnico ex Sampdoria, al debutto ufficiale sulla panchina rossonera, ma anche per Paolo Maldini. L'ex capitano, infatti, vivrà la prima partita nella nuova veste dirigenziale e lo farà a Udine, in uno stadio speciale per lui. Perché a Udine, il 20 gennaio 1985, esordì da calciatore in Serie A, ancora 16enne.

Maldini, da Udine... a Udine

Paolo Maldini è alla seconda stagione da dirigente nel Milan ma solo quest'anno, dopo l'addio di Leonardo, ha preso in mano la situazione. A giugno è stato nominato direttore tecnico ed è diventato pienamente operativo, in tandem con Boban. Domenica, come ricorda la Gazzetta dello Sport, debutterà da dt rossonero lì dove era iniziata la sua splendida carriera da calciatore. Era il 1985, il Milan di Giussy Farina risaliva la china dopo le due retrocessioni in Serie B. La squadra, allenata da Nils Liedholm, pareggiò 1 a 1 quella partita. All'intervallo Maldini, a 16 anni e sei mesi, prese il posto dell'infortunato Battistini, ricoprendo il ruolo di terzino destro. Quei 45 minuti segnarono la nascita di una leggenda. Dopo quasi 35 anni Maldini si riaffaccia da novizio alla Dacia Arena, o stadio Friuli per i romantici. Un nuovo inizio con addosso i colori di sempre.

Tags:
© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram