rossonerisiamonoi-milan-hernan-crespo-champions-league-liverpool-dudek
Foto Getty
Tempo di lettura: < 1 minuto

CRESPO – Ai microfoni di Sky Sport 24, Hernan Crespo è tornato a parlare del Milan, per cui ha giocato nella stagione 2004/2005.

Le parole di Crespo

“Se guardi il risultato quello non è il miglior Milan dell’era Ancelotti, abbiamo perso la finale ad Istanbul e abbiamo solo vinto la Supercoppa Italiana, siamo arrivati secondi in campionato dietro la Juve. Quindi a livello di risultati direi di no, ma credo che il gioco espresso quell’anno è stato impressionante. Solo sentire la formazione: Dida, Cafù, Nesta, Stam, Maldini, Gattuso, Pirlo, Seedorf, Kaká, Shevchenko, Crespo. Questa era una squadra impressionante, ogni allenamento era un apprendistato. Era bellissimo far parte di una società guidata da Berlusconi, Galliani e Braida in maniera esemplara, dove ti facevano sentire un giocatore vero”.