Vranckx: "Io l'erede di Kessie? Sono pronto!"

11 Settembre 2022
- di
Arianna Botticelli
Condividi:
Aster Vranckx in campo con il Wolfsburg: la conferenza stampa presentazione Milan news
Tempo di lettura: 2 minuti

VRANCKX MILAN CONFERENZA MILANELLO - Dopo l'esordio contro la Sampdoria, il nuovo calciatore del Milan, Aster Vranckx, viene presentato a Milanello in conferenza stampa alle 14. Il centrocampista belga arriva dal Wolfsburg con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 12 milioni.

Milan, la conferenza stampa di presentazione di Vranckx

"Per me il Milan è un grande club che ha fatto la storia del calcio, con tanti grandi giocatori del passato. Ora sono qui e mi allenerò al meglio per meritarmi questa occasione. È stato un grande piacere entrare a far parte di questa squadra. Le strutture sono al top, mi aiutano e mi motivano a dare sempre di più".

Il Milan punta molto sui giovani

"È stata una delle ragioni più importanti che mi hanno fatto venire qui. Volevo davvero far parte di essere qui, vedo che ci sono giovani talenti che stanno crescendo bene e l'anno scorso erano anche in Champions League".

Vranckx su Sampdoria-Milan 1-2 e le emozioni dell'esordio in rossonero

"Il mio esordio? Sono stati minuti difficili, eravamo in 10. Sono entrato con la mentalità di correre quanto c'era da correre per aiutare i miei compagni. Ho dato del mio meglio, è stata una grande emozione. Dovevamo rimanere uniti, pressare e difendere insieme. Dovevamo dare la vita per non concedere gol, sono entrato con questa mentalità ed è quello che abbiamo fatto".

Cosa si sono detti Pioli e Vranckx dopo Sampdoria Milan

"Quello che ci siamo detti rimane tra me e lui, erano questioni tattiche. Cerca di darmi sempre consigli e aiutarmi per farmi capire come gioca il Milan".

Il giocatore a cui si ispira Vranckx

"Quando ero giovane, ma anche ora, guardavo Moussa Dembele. Ci sono tanti giocatori bravi ma Moussa Dembele è uno di quelli a cui ho sempre guardato con rispetto e ammirazione".

Sulle sue caratteristiche tecniche e sul ruolo

"Se gioco a centrocampo sono felice, mi piace giocare in difesa anche se forse un po' di più andare in avanti. Questa è sicuramente una delle mie qualità, quella di intercettare palloni in avanti".

Sulla scelta del Milan e se ha sentito qualche compagno belga prima di dire sì

"Conosco Saelemaekers e Divock Origi dalla nazionale, poi conosco De Ketelaere da tanto tempo e l'ho chiamato: mi hanno dato tante opinioni positive".

Su Van Bommel allenatore dello scorso anno

"Ho imparato tante cose da lui, ha avuto una grande carriera. Mi ha dato consigli per aiutarmi, è stata una bella esperienza".

Sul raccogliere l'eredità di Kessie

"Penso di essere venuto qua con la voglia, la determinazione e la voglia di dimostrare quello che posso fare. Sono sempre positivo, sono pronto".

Perché il Milan dovrebbe riscattare Aster Vranckx

"Penso a lavorare duro ogni giorno in allenamento, quando avrò l'opportunità di giocare cercherò di sfruttarla al meglio possibile".

Articolo della categoria:

Seguici Su

Logo di facebookLogo di InstagramLogo di X Twitter
Immagine del banner per la tenuta di CastelfalfiImmagine del banner Fashion Design Mateverse Show di Swiss-ITMImmagine del banner per il corso di Fashion Designer di Swiss ITMBanner con il logo dei servizi Discrod SgravotechAdvepa 3D for Business
Classifica Serie A 2023-2024
PosTeamPGVPSPt
135285289
235218671
3351811566
4351713564
5341861060
535179960
7351751356
83513121051
9341481250
103511141047
113511121245
123510131243
13358131437
14358101734
15357121633
1635871932
16357101732
18354181230
1935782029
2035292415
Logo di facebookLogo di InstagramLogo di X Twitter
© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down