rossonerisiamonoi-milan-sassuolo-traorè
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO MILAN TRAORE’ POBEGA – Hamed Junior Traorè e Tommaso Pobega. Cosa lega questi due giocatori? All’apparenza nulla, se non il fatto di essere due delle rivelazioni più lucenti del campionato appena concluso. Eppure, ben guardando al calciomercato del Milan, è possibile notare un collegamento. Se infatti l’ex Torino già veste la maglia rossonera, il trequartista del Sassuolo potrebbe vestirla a breve. Un destino condiviso, annodato intorno alla trattativa che potrebbe portare il classe ’00 dalla corte di Dionisi a quella di Pioli.

Calciomercato Milan: il destino di Traore’ dipende da Pobega?

Ma perché la permanenza di Pobega in rossonero chiamerebbe l’arrivo di Traorè? Andiamo con ordine. Il Milan, orfano di Kessiè, ha da tempo nel mirino Renato Sanches, forte centrocampista del Lille. L’inserimento del Paris Saint Germain in una trattativa che pareva in via di definizione ha però complicato i piani rossoneri, imponendo al club di guardarsi intorno. Così, scavando nella città che ha consegnato il 19° Tricolore al Milan, è saltato fuori il nome di Hamed Junior Traorè. Trequartista ivoriano, con cittadinanza italiana, Traorè permetterebbe a Pioli di usufruire di diverse varianti tattiche, ma soprattutto a Pobega di rimanere in rosa. Magari l’ex granata sarebbe rimasto comunque, ma con l’arrivo di un giocatore che si muove prevalentemente sulla trequarti come il neroverde, e non di un centrocampista puro come Renato Sanches, il posto lasciato vacante da Kessiè potrà essere occupato proprio da lui. In caso contrario, ovvero qualora la trattativa per il lusitano dovesse vincere la concorrenza del PSG, non è escluso che né Traorè né Pobega nella prossima stagione vestano la maglia del Milan. Destini incrociati, per l’appunto. O almeno, così sembra. D’altronde si sa: al mercato, come alle scale di Hogwarts, piace cambiare.