Brescia, Corini: "Troveremo un Milan arrabbiato, siamo in fiducia. Piatek? Spero non si sblocchi contro di noi..."

30 Agosto 2019
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN BRESCIA CORINI - Il Milan è a caccia dei primi punti stagionali in campionato. Dopo il passo falso all'esordio contro l'Udinese, la squadra di Giampaolo si prepara al debutto a San Siro. Domani sera, alle 18:00, ci sarà il fischio di inizio di Milan-Brescia, derby lombardo che rappresenta già un crocevia importante. Eugenio Corini, allenatore delle Rondinelle, è intervenuto in conferenza stampa per presentare i temi della partita.

La conferenza stampa di Corini

MILAN-BRESCIA - "Sicuramente troveremo una squadra molto concentrata, saranno arrabbiati sportivamente dopo Udine. Sappiamo il valore complessivo della squadra, ci saranno comunque tanti spettatori, ci sono tutti gli ingredienti per vedere una gran gara".

BRESCIA - "Le cose che fai bene ti devono responsabilizzare di più. La squadra ha avuto un impatto importante, a Cagliari abbiamo giocato a calcio. Sono prerogative che ci portiamo dallo scorso anno. Vincere fuori casa è sempre complicato".

CONDIZIONE - "Quando si ha la possibilità di cavalcare l'onda bisogna rimanerci sopra. Abbiamo vinto la prima, ma questo deve darci ulteriore fiducia. Vogliamo mantenere questo spirito per poter raggiungere l'obiettivo. Effetto San Siro? Io ho avuto la fortuna di giocarci, quando sono arrivato ho sempre avuto una gran sensazione. I ragazzi devono portare avanti questo atteggiamento, tramite le prestazioni dobbiamo portare avanti il nostro spirito".

FORMAZIONE - "Il lavoro è stato modulato in maniera diversa, di conseguenza la settimana è stata sviluppata in maniera diversa. La squadra si è riunita mercoledì, abbiamo avuto meno allenamenti a disposizione. Torregrossa mi ha dato la disponibilità di iniziare dal primo minuto. Il suo impiego sarà una scelta tecnica". 

MILAN - "Hanno grandi giocatori, Piatek è un ottimo elemento. Speriamo non si sblocchi contro di noi (ride, ndr). Ma sarà un Milan arrabbiato, giocano davanti ai loro tifosi. Sarà ancora più bello fare l'impresa".  

Tags:
© Copyright - Rossonerisiamonoi.it
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram