rossonerisiamonoi-milan-napoli-bonaventura-piatek
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

MILAN BONAVENTURA IBRAHIMOVIC – Il ritorno dall’infortunio di Giacomo Bonaventura sta giovando al Milan. Pioli ha deciso di farne uno dei pilastri della squadra e l’ex atalantino non sta deludendo le aspettative. “Jack”, come lo chiamano i tifosi, ha rilasciato un’intervista a Sky Sport dove ha parlato anche dell’ipotetico arrivo di Zlatan Ibrahimovic a gennaio: “Ibra è un grandissimo calciatore, un campione. Magari averlo in squadra, penso che tutti i club lo vorrebbero. Detto questo, non so cosa succederà. I campioni sono ben accetti in tutte le squadre, quindi vedremo cosa ci riserverà il futuro”.

Bonaventura sul Milan dei giovani

“Sicuramente quando un giocatore ha 20 anni e si deve confrontare con uno stadio importante e con una maglia che pesa un po’ è normale che possa incontrare qualche difficoltà. Poi in Serie A quando si commettono degli errori si pagano e si perdono punti e non sempre c’è tempo di far crescere i giovani. Per vincere e arrivare nelle posizioni alte in classifica ci vogliono calciatori pronti. Però questi possono essere anche giovani, dipende dalla maturità di ciascuno”.